Martedì 15 Gennaio 2019, 11:55

Studente pestato dal branco sulla giostra del luna park e poi inseguito

Studente pestato dal branco sulla giostra del luna park e poi inseguito

di Fulvio Fioretti

VITTORIO VENETO - Picchiato sulla giostra dal branco, poi inseguito per centinaia di metri e di nuovo pestato: pomeriggio da incubo per uno studente 17enne vittoriese al luna park di piazza Giovanni Paolo I, in funzione per i festeggiamenti del patrono della Diocesi San Tiziano. La sua colpa? Voleva mettere pace tra due coetanei che stavano litigando - almeno sembrava così - sull'attrazione del Tagadà, la giostra che balla, in quel momento a pieno regime e con molti giovanissimi che si stavano divertendo. «Ragazzi per favore smettetela!», ha fatto in tempo di dire. Ma ai due, che erano insieme ad un gruppo di giovani del pievigino e coneglianese, l'intervento non è affatto piaciuto, al punto che ancora mentre la giostra era in movimento, uno di loro - individuato come un minore di origine marocchina, residente nel coneglianese, e già noto alle forze dell'ordine - p
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Studente pestato dal branco sulla giostra del luna park e poi inseguito
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-01-15 13:40:22
nuove risorse di seconda generazione