Sputi, spinte e insulti ai passeggeri del treno: identificata la baby gang

PER APPROFONDIRE: baby gang, banda, castelfranco, treno
Sputi, spinte e insulti ai passeggeri  del treno: ecco la baby gang /Video
VENEZIA /BASSANO - Erano in dieci, ubriachi, fumavano e sputavano in faccia ai passeggeri del treno, li spintonavano, con arroganza gli urlavano frasi come «Questo treno è nostro!». E adesso sono stati identificati, proprio grazie all'aiuto di quei passeggeri che hanno dovuto assistere terrorizzati alle prevaricazioni di quel gruppo di giovani senza rispetto. La banda di giovanissimi che ha compiuto la bravata sul treno Regionale delle 20.56 diretto da Venezia a Bassano del Grappa ( i protagonisti erano saliti a Castelfranco), è stata infatti identificata grazie alle indagini congiunte di Carabinieri e Polfer.

Si tratta di persone tutte residenti in Veneto. Sono in corso accertamenti per ricostruire l'esatta dinamica dell'evento, a causa del quale il convoglio è stato costretto ad una sosta di circa un'ora all'altezza della stazione di Castello di Godego (Treviso).

Prima sono stati trovati i testimoni delle angherie e, grazie ai loro preziosi racconti, gli investigatori hanno rintracciato i componenti del gruppo. Prossimo passo è quello di incrociare le immagini delle telecamere di videosorveglianza del treno con i volti dei giovani, così da avere l'assoluta certezza della loro identità- Tutte le attività sono coordinate dalla Procura della Repubblica di Treviso e dalla Procura della Repubblica del Tribunale dei minorenni di Venezia.

Guarda il VIDEO 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 6 Ottobre 2017, 11:46






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sputi, spinte e insulti ai passeggeri del treno: identificata la baby gang
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 92 commenti presenti
2017-10-09 07:55:39
...sarebbe facile risolvere il problema
2017-10-08 20:51:51
ma perché nessuno si alza e non reagisce
2017-10-08 20:49:45
Cari politici; Allora come si tratterrebbero gli incivili? Nuove leggi prego.
2017-10-08 19:02:23
Bisognerebbe anche aver la faccia di specificare che era una baby (e anche non tanto baby) di 7-8 ragazzi fra i 17 ed i 27 anni nordafricani. Guardatevi il video che circola in rete. Siamo ostaggi noi, noi nel nostro territorio.
2017-10-08 17:55:52
E intanto attendono trepidanti lo ius soli.