Audi gialla, il questore rassicura
«Non è successo nulla di speciale»

Giovedì 28 Gennaio 2016
L'Audi gialla a una stazione di servizio nella zona di San Zenone
6
TREVISO - «Le vicende dell'Audi gialla sono state molto amplificate, se fosse stata grigia o nera non avrebbe avuto tutto questo risalto. Qui da noi non è comunque successo niente di particolare, niente che non accada ogni giorno. Il coordinamento tra le forze dell'ordine c'è stato, tant’è vero che la banda nel trevigiano non ha fatto nulla. Poi ci sono state anche tante segnalazioni, ma quasi sempre negative». Il questore Tommaso Cacciapaglia chiude la questione del bolide che ha tenuto banco per giorni ma, implicitamente, ammette che gli uomini alla sua guida erano una banda dedita ai furti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA