In arrivo 150 nuovi migranti: ora sono quasi tremila in tutta la provincia

Domenica 2 Luglio 2017
9
TREVISO - L'emergenza sbarchi si fa sentire anche nella Marca. In soli quattro giorni, da giovedì a oggi, la Prefettura ha dovuto far fronte all'arrivo di altri 150 richiedenti asilo provenienti da molti porti del Sud. La punta di un iceberg. Solo nel mese di giugno sono state accolte 310 persone. Numeri che hanno fatto lievitare il totale delle persone ospitate in provincia: oggi sono 2.730. La maggior parte degli ultimi 150 arrivi sono stati distribuiti nei centri già esistenti. Ne è stato creato solamente uno di nuovo: nell'ex casa di riposo La Badiola di Merlengo hanno trovato posto nove donne eritree. Mentre per il momento non ci sono stati trasferimenti nel centro dell'ex caserma Serena. Il complesso tra Treviso e Casier è già sovraffollato. Lo stesso problema riguarda anche altre strutture di accoglienza.

  Ultimo aggiornamento: 12:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci