Le api non fanno più miele: prezzi alle stelle. Tutta colpa di clima e pesticidi

Venerdì 27 Ottobre 2017 di Lorenzo Baldoni e Valentina Dal Zilio
9
TREVISO - Miele esaurito, è allarme api. Le particolari condizioni climatiche ( freddo e siccità) e l'uso di prodotti chimici hanno quasi azzerato la produzione del nettare ambrato, in particolare nella provincia di Treviso. La conseguenza diretta è l'aumento del prezzo del miele (fino a 4 euro a vaso), l'azzeramento della produzione (con picchi del 90 per cento) ma soprattutto la moria delle api. «Un problema enorme - confermano dalla Spiga d'oro il market bio in Strada Ovest che da lavora da sempre con i piccoli apicoltori - a maggio, nel momento in cui c'era la fioritura dell'acacia, da Mogliano al Montello, le temperature basse hanno fatto sì che le piante non generassero nettare e che quindi le api non potessero raccoglierne a sufficienza. Poi le piogge e la siccità hanno fatto il resto». Una situazione particolare a cui si aggiungono i pesticidi. «La situazione peggiora di anno in anno: troppi trattamenti fanno morire le api». Le prospettive quindi non sono rosee...
 
  Ultimo aggiornamento: 28 Ottobre, 08:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA