Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Due ragazzi di 14 e 18 anni muoiono annegati nel Piave davanti agli occhi degli amici

I corpi trovati dai pompieri poco più a valle a Ponte di Piave

Lunedì 20 Giugno 2022 di Redazione Web
Annegati davanti agli occhi degli amici
9

SAN BIAGIO DI CALLALTA - Tragedia oggi - 20 giugno - sul Piave dove due fratelli di 14 e 18 anni sono annegati nel fiume. Assieme ad alcuni altri amici erano arrivati nel pomeriggio su una spiaggetta e stavano facendo il bagno in località Fagarè, quando i due di loro sono spariti sott'acqua mentre tentavano di aiutarsi l'un l'altro. Allarmati i compagni hanno subito lanciato l'allarme, con le forze dell'ordine che hanno messo in moto subito la macchina delle ricerche con intervento anche di due elicotteri.

Purtroppo i corpi privi di vita dei due ragazzi sono stati trovati poco dopo più a valle, a Ponte di Piave.  Sul posto è arrivato l'elicottero del Suem, purtroppo inutilmente.

Strazianti le scene di parenti e amici che sono arrivati sulla rive. I carabinieri hanno tentato di consolare il padre disperato e sotto choc così come gli amici delle due vittime.

Le vittime

I due ragazzi sono figli dello stesso padre e si chiamano: Fallou Bop Sarign, il più  giovane, nato nel febbraio 2008, e Bassirou Bop Sarign, 18 anni compiuti nel novembre scorso entrambi nati a Treviso da genitori senegalesi che risiedono a S. Biagio di Callalta (TV). Il padre è giunto sul luogo del ritrovamento e ha riconosciuto i corpi fra le lacrime.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 21 Giugno, 08:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci