Morta d'infarto a 25 anni, Angela era in vacanza: «Ha chiamato la sorella»

PER APPROFONDIRE: angela fedato, infarto, morta
Angela, 25 anni, stroncata da un infarto in vacanza: «Ha fatto in tempo a chiamare la sorella per salutarla»
Un'intera comunità in lutto per Angela Fedato, una ragazza di appena 25 anni, stroncata da un infarto mentre si trovava in vacanza in Scozia. La giovane, originaria di Trevignano (Treviso), aveva viaggiato fino a Edimburgo, ma nella capitale scozzese ha accusato un improvviso malore che non le ha lasciato scampo.


I genitori di Angela Fedato, papà Angelo e mamma Rosalba, sono entrambi medici e sono molto conosciuti in tutta la provincia di Treviso. La ragazza, che aveva avuto problemi cardiaci sin dall'infanzia, una volta accusati dei dolori al petto ha deciso di chiamare la famiglia al telefono, per un ultimo saluto: non solo i genitori, residenti a Trevignano, ma anche la sorella Annapaola, che vive in Spagna.
I genitori di Angela, una volta appresa la notizia della morte della figlia, sono subito partiti per Edimburgo. La famiglia ora è sotto choc. Sembra che la ragazza fosse andata in Scozia a trovare un amico, che avrebbe chiamato i soccorsi e tentato di rianimarla, ma senza successo. Angela, dopo il diploma all'IIS Einaudi di Montebelluna, si era trasferita a Torino per frequentare la scuola Holden per narratori, studiando regia e sceneggiatura. Da qualche tempo era tornata a Trevignano e si era iscritta al corso di laurea in servizi sociali, all'università di Padova.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 26 Marzo 2019, 11:19






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Morta d'infarto a 25 anni, Angela era in vacanza: «Ha chiamato la sorella»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2019-03-26 21:54:28
Al cuore non si comanda.. Sembra una battuta ma quando c e il cuore di mezzo...parlo di malformazioni o problemi grossi...poco si può fare..
2019-03-27 12:03:18
invece uno degli "organi" piu' trattabili (dai tempi del Doctor Christiaan Barnard) sia con medicinali (nitroglicerina) che con "stimolatori=Pacemaker" e perfino "rimpiazzabile" con donatore idoneo. non escluderei che in futuro lo sostituiscano (in caso di malformazione congenita) con una elettropompa [alla faccia dei "romantici" che lo considerano "il cuore" dell'individuo]
2019-03-26 14:34:38
Comico ma che stai stai dicendo? Doveva starsene in casa seduta su una sedia? Così insulti tutti quelli che pur avendo problemi di salute cercano di vivere una vita normale!
2019-03-27 10:28:21
pero' se muore qualche "sportivo" vedi quel giocatore della Fiorentina morto credo a Udine (mentre era in camera e non "sotto sforzo" in allenamento o partita) pure hanno "trovato" dei colpevoli nei "medici sportivi" che non avevano scoperto le patologie che gli avrebbero salvato la vita e stroncato la carriera
2019-03-26 14:22:40
Io sto male quando leggo questo genere di notizie. Vengo assalito da un senso di ingiustizia grandissimo, cosmico. E pur non conoscendoli non posso che compartire il dolore della famiglia e degli amici di Angela.