Fumata nera a Conegliano: il centrodestra diviso si condanna al ballottaggio. Sarà una sfida Garbellotto-Chies

Lunedì 4 Ottobre 2021
Fabio Chies e Piero Garbellotto
2

CONEGLIANO - Niente di fatto. Conegliano va verso il ballottaggio: al primo turno dalle urne non è uscito il nome del nuovo sindaco. Tra 14 giorni la sfida che si profila sarà tutta interna al centro destra: da un lato l’imprenditore e patròn dell’Imoco Volley Piero Garbellotto, sostenuto da Lega e Fratelli d'Italia, dall'altro Fabio Chies, sindaco uscentem che può contare sull’appoggio di Coraggio Italia, la nuova formazione politica del sindaco di Venezia Luigi Brugnaro.

In netto vantaggio Garbellotto che viaggia al 39,25% per cento, seguito a distanza da Chies al 31,90 per cento in netta superiorità rispetto a Francesca Di Gaspero ferma al 24,73 per cento. Nessuna gara per Lorenzo Damiano al 2,78 % e Antonio Quarta al 1,34%. Interessante sarà vedere come si muoveranno le forze in gioco al ballottaggio.

Ultimo aggiornamento: 6 Ottobre, 10:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA