Alunno primaria colpito da tubercolosi: ricoverata anche la sua insegnante

PER APPROFONDIRE: alunno, insegnante, primaria, treviso, tubercolosi
Alunno primaria colpito da tubercolosi: ricoverata anche la sua insegnante
TREVISO - Tubercolosi in una scuola in un Comune dell'hinterland trevigiano. Nei giorni scorsi al Servizio Igiene e Sanità Pubblica dell’Ulss 2 è pervenuta la notifica di un caso di tubercolosi relativo a un bambino frequentante una scuola primaria del Distretto Treviso. Il bambino, ricoverato per essere sottoposto a terapia specifica, sarà dimesso in giornata.

A seguito della segnalazione il Servizio Igiene e Sanità Pubblica ha immediatamente attivato, come da protocollo, le azioni di controllo sui familiari e sui contatti. L’attenzione si è prevalentemente concentrata sui compagni di classe e sugli insegnanti della scuola. I controlli hanno evidenziato un’insegnante colpita dalla malattia, ricoverata oggi alle 12 all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso. Dai controlli con test Mantoux sulla classe è emersa una condizione di positività per 20 bambini su 21, cioè sono entrati in contatto con una persona ammalata. Questi bambini saranno ora sottoposti a indagini radiologiche e a più sofisticati test laboratoristici per escludere che abbiano contratto la malattia. Sono risultati invece tutti negativi al test Mantoux i familiari del bambino.

Nei prossimi giorni saranno sottoposti al test anche i familiari della maestra. Si ricorda che il test Mantoux positivo è solo un indicatore di contatto, avvenuto tra l’organismo e il bacillo di Koch, agente infettivo responsabile della tubercolosi. Solo in rari casi, di regola in soggetti con situazioni cliniche predisponenti, questo contatto può essere seguito da malattia. Nel 2018 i casi di tubercolosi nell’Ulss 2 sono stati 65 così distribuiti: 28 nel Distretto Treviso, 21 in quello di Pieve e 16 ad Asolo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 11 Marzo 2019, 15:12






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Alunno primaria colpito da tubercolosi: ricoverata anche la sua insegnante
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 24 commenti presenti
2019-03-13 11:32:22
Anche gli insegnati e tutti gli altri operatori scolastici e quelli che lavorano con il pubblico, controllo e vaccinazione. Tantissimi sono all’oscuro di essere venuti a contatto, basta un esame del sangue.
2019-03-12 19:39:21
Se i pianisti della tastiera fossero capaci di informarsi prima di suonare c...te, saprebbero che è stata la maestra,ammalata di tbc, la fonte del contagio!
2019-03-12 08:39:13
Non è poco, ricordatevi che se le persone entrate solo in contatto e dagli esami interferone gamma risulta la positività, se disgraziatamente ti viene il cancro, non potrai fare la chemioterapia perche abbassandosi le difese immunitarie durante la terapia si potrebbe sviluppare la tubercolosi. Provare per credere!
2019-03-12 01:55:21
Senza vaccinazione non si entra a sQuola....ma si entra liberamente in itaGlia
2019-03-12 14:30:17
Bisogna proteggere i bambini, mica gli italioti ;-)