Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Rissa alle Poste, uomo si infuria dopo il no al prelievo dal suo conto: pestati anche i poliziotti

Lunedì 1 Agosto 2022
Da' in escandescenza alle poste, minaccia gli operatori e picchia i poliziotti
10

TREVISO - Da' in escandescenza alle poste e picchia i poliziotti: arrestato. Il fatto è accaduto lo scorso 28 luglio quando un uomo senza documenti si è presentato allo sportello con la pretesa di prelevare 5 euro dal suo conto. Il personale di Poste Italiane si è opposto alla sua richiesta e il soggetto ha iniziato ad alterarsi. Intervenuti gli agenti, hanno invitato l'uomo ad uscire dall'edificio e lui ha reagito in maniera aggressiva e scomposta prima con ingiurie e minacce di vario tipo e poi ha dato vita ad una cruenta colluttazione. Per questo il soggetto è stato arrestato per minaccia, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. 

Ultimo aggiornamento: 17:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci