Doppifondi e cartucciere: quel fiume di denaro sporco che passa dall'aeroporto

PER APPROFONDIRE: aeroporto, denaro sporco, treviso
Doppifondi e cartucciere: quel fiume di denaro sporco che passa dall'aeroporto
TREVISO - Nel primo semestre 2018, presso l’Aeroporto “A. Canova” di Treviso, sono state accertate 47 violazioni in ambito valutario, per un valore complessivo di circa 679.000 euro, che hanno portato alla contestazione di sanzioni, estinte mediante il versamento nelle casse dell'Erario, di quattordicimila euro a titolo di oblazione. Nel corso del 2017 il flusso illecito di denaro complessivamente intercettato è stato di circa due milioni di euro.

La collaborazione tra le due Amministrazioni ha permesso di individuare le rotte seguite e disvelare i meccanismi utilizzati per il traffico illegale di denaro contante, talora ben occultato nelle intelaiature dei bagagli, in appositi doppifondi, in “cartucciere” indossate sotto gli indumenti, nelle tasche interne di borselli.

L’attività investigativa sui flussi di capitali non dichiarati alla frontiera è stata intensificata; l’esperienza operativa delle Fiamme Gialle, infatti, ha consentito di rilevare come siano frequenti le connessioni tra traffici di valuta alla frontiera e casi di frode fiscale, contraffazione, abusivismo e altre reati a sfondo patrimoniale in grado di generare denaro “sporco”, che si tenta di trasferire all’estero allo scopo di dissimularne e occultarne l’origine delittuosa.

L’azione di contrasto non si è limitata alla movimentazione illecita di capitali, ma è stata rivolta a scongiurare tutte le attività che possano riguardare merci irregolarmente introdotte nel nostro territorio al seguito di passeggeri di provenienza extra comunitaria. I funzionari ADM e i militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Treviso, che opera con una propria Squadra nell’aerostazione, vigilano, in particolare, sulla sicurezza dei prodotti importati, sulle transazioni di oggetti contraffatti, e sul traffico di tabacchi lavorati esteri, e perseguono l’ulteriore obiettivo di tutelare la salute dei cittadini, facendo rispettare il divieto di importazione di carni, pesci, e latticini provenienti da Paesi a rischio sanitario. Per quanto riguarda la lotta alla contraffazione e al traffico di sostanze stupefacenti, nei primi sei mesi del 2018 è stato sequestrato un considerevole quantitativo di hashish e marijuana, detenuto per uso personale, con l’ausilio di due unità cinofile della Guardia di Finanza; sono stati conseguentemente segnalati alle Autorità competenti 19 passeggeri di diversa nazionalità. Dallo scorso anno, alla luce dei nuovi compiti di vigilanza attribuiti alle forze di Polizia, il presidio assicurato presso l’Aeroporto di Treviso si avvale della Squadra Cites di nuova istituzione, che integra il controllo doganale in materia di commercio illegale della flora e della fauna in via di estinzione, ai sensi delle convenzioni internazionali vigenti e della pertinente normativa nazionale e comunitaria.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 13 Luglio 2018, 10:27






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Doppifondi e cartucciere: quel fiume di denaro sporco che passa dall'aeroporto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-07-13 14:49:43
NoN Capisco..., iO Vado in BANCA preLevo 10000 Euro e vado 2 Mesi in TAiLANDiA , E QuesTi Mi SeQuesTrano i SOLDi..., come PaGo L'aLberGo e Le Varie spese??
2018-07-13 19:30:06
te li sequestrano solo se hai superato il limite permesso e non lo hai dichiarato. Comunque esistono le carte di credito proprio per questo...
2018-07-13 13:46:58
679.000 euro, che hanno portato alla contestazione di sanzioni, estinte mediante il versamento nelle casse dell'Erario, di quattordicimila euro. Cioè hanno pagato il 2% della somma illecita all'erario e se la sono cavata? Per favore, fatemi capire meglio, perchè detta così mi sembra un'assurdità (a cui però la nostra "giustizia" ci ha abituali da anni, ma si spera sempre di sbagliarsi).
2018-07-13 11:36:14
Si vedono persino le foto sul web, ma certi pensano di essere volpi.Nascondono dentro i bastoni allungabili e smontabili per ingessati o acciaccati agli arti inferiori..rotolotti di valuta, fialette o involtini con alluminio e film plastico per alimenti. Un giorno avanzano con smorfia di dolore e claudicando, il giorno dopo cammninano a falcate degne del gatto con gli stivali.In meg aaereoporto o megalopoli nessunoci fa caso, ma nei paesetti mangiano lafogli aanch eibambini ..."Guarda mamma, ieri quelloa persona era malata, oggi e' guarita..avra'messo le candeline in Chiesa, fatto i fioretti????"
2018-07-13 10:36:59
che gran aeroporto!!! solo compagnie low cost (=low quality) ... e chi viaggia sui low cost? non certo i professionisti o pirnicipi danarosi, ma i corrieri delle droghe