Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Trattore si rovescia nei boschi, morto giovane di 28 anni davanti alla compagna

Martedì 13 Settembre 2022
Trattore si rovescia nei boschi, morto giovane di 28 anni davanti alla compagna

TRENTO - Un giovane di 28 anni, Stefano Pedergnana, residente a Mezzana, in val di Sole (Trentino) ha perso la vita nella serata del 13 settembre dopo essere uscito fuori strada con il proprio trattore nei i boschi che circondano l'abitato di Menas. La chiamata al Numero unico per le emergenze 112 è arrivata dalla compagna, che era assieme al giovane. I due si trovavano lungo la strada forestale che da Menas conduce a Roncio, quando il mezzo è improvvisamente scivolato verso valle per una quindicina di metri, seguendo la ripida depressione del bosco. La Centrale unica di Trentino Emergenza, con il coordinatore dell'Area operativa Trentino Occidentale del Soccorso Alpino e Speleologico Trentino, ha chiesto l'intervento dell'elicottero, mentre i soccorritori della locale stazione si mettevano a disposizione raggiungendo il luogo e coadiuvando i già presenti Vigili del Fuoco (provenienti dalle stazioni di Mezzana, Commezzadura, Ossana, Pellizzano e Malè) nelle laboriose operazioni di estrazione. L'equipe medica, sbarcata in hovering dall'elicottero, non ha potuto purtroppo far altro che constatare il decesso del giovane, la cui salma è stata immediatamente affidata alle autorità, giunte sul posto.

Ultimo aggiornamento: 14 Settembre, 12:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci