Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Si lancia dal monte Casale e si schianta: perde la vita base jumper di 33 anni

Domenica 3 Luglio 2022 di Redazione Web
L'elicottero è arrivato sul posto ma per il 33enne non c'era più nulla da fare (foto d'archivio)

TRENTO - Un base jumper di 33 anni, nato in Svizzera ma residente in provincia di Lecce, ha perso la vita dopo essersi lanciato dal monte Casale insieme ad altri due compagni. La chiamata al 112 è arrivata intorno alle 12 di oggi, 3 luglio, dai compagni di lancio che, all'atterraggio, non hanno visto arrivare il terzo componente del gruppo. L'elicottero è stato inviato a sorvolare la zona. Dopo alcuni minuti l'equipaggio è riuscito ad individuare una vela aperta nel bosco, 200 metri sopra il ponte del Gobbo, tra Sarche e Pietramurata. Il tecnico di elisoccorso è stato calato con il verricello sul posto ma per il base jumper non c'era ormai nulla da fare e il medico non ha potuto fare altro che constatarne il decesso. Dopo il nullaosta delle autorità, la salma è stata recuperata con il supporto di un operatore della stazione di Riva del Garda, portata al campo sportivo di Pietramurata e affidata al carro funebre.

Ultimo aggiornamento: 15:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci