Carezze proibite alla cameriera incinta: condannato l'anziano barista

Carezze proibite alla cameriera incinta: condannato l'anziano barista
PORTO VIRO - Accusato di aver allungato le mani sulla giovane dipendente, che era incinta, toccandola su una coscia, sulla schiena e sulla pancia arrivando fino all’altezza del reggiseno: ieri si è concluso il processo al 76enne Gottardo Riga, che gestiva insieme alla moglie il bar tabacchi di piazza Matteotti a Porto Viro, e che è stato condannato a 1 anno e 2 mesi, sospesi con la condizionale, per tentata violenza sessuale.

Due gli episodi raccontati in tribunale dalla ragazza. Il pubblico ministero aveva chiesto sette anni di reclusione per l'anziano gestore.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 4 Maggio 2018, 06:30






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Carezze proibite alla cameriera incinta: condannato l'anziano barista
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 13 commenti presenti
2018-05-04 17:11:16
Che cosa c'entra il fatto che fosse incinta?
2018-05-04 16:34:42
Pensionati e lontani ricordi.......
2018-05-04 16:32:16
Qualcuno lo dica al pensionato nostrano....
2018-05-04 15:05:21
Il PM chiede 7 anni e il giudice condanna soltanto a un anno e due mesi con la condizionale. Mi piacerebbe capire da dove saltano fuori i 7 anni e come mai il giudice ha abbassato così tanto la pena. Qualcosa non quadra
2018-05-04 14:23:55
tolto il dente, tolto il dolore. avanti di questo passo non assumeranno più giovani commesse...