Una “scala” rossa sull'argine del Po contro la violenza alle donne

Giovedì 25 Novembre 2021 di Giannino Dian
La scala rossa sull'argine del Po

TAGLIO DI PO (ROVIGO) - Due eventi, a Taglio di Po, caratterizzeranno la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, istituita dall’Onu. Oggi, alle 10, si terrà l’inaugurazione della scala in sassi sulla sponda dell’argine destro del Po, nel cuore del paese, installazione scelta dall’Amministrazione comunale in collaborazione con l’Auser, che riporta scritte che richiamano l’attenzione dei cittadini sul problema sociale e culturale della violenza sulle donne. La coloritura della scala è stata effettuata da Tiziano Scabin, vicepresidente dell’Auser locale, ed Isabella Finotti, componente della Commissione pari opportunità; la pulizia dall’assessore all’ambiente, Alberto Fioravanti. Si tratta di un progetto dell’Auser provinciale, al quale Comune e circolo locale hanno aderito con slancio e convinzione al fine di rendere duratura nel tempo le finalità del progetto ideato da Street-art. La “scala” mira a far riflettere i cittadini sulle insidie che si possono nascondere dietro una semplice frase come “sono caduta dalle scale” che una donna spesso pronuncia per non dire chiaramente di aver subito violenza da un uomo. 
«E’ un progetto - come afferma Marinella Mantovani, presidente provinciale Auser - condiviso da donne e uomini, perchè violenza e discriminazione devono essere combattute insieme; è necessario un cambiamento culturale basato su rispetto, condivisione e qualità delle relazioni tra uomini e donne».


L’ALTRA RIFLESSIONE
Alle 21, in sala Europa, altra iniziativa della municipalità, assessorato ai Servizi sociali, Commissione pari opportunità, denominata “RispettAMI - Riflessioni tra parole e musica”. «L’iniziativa - spiega Silvia Boscaro, assessore alle Pari Opportunità - vedrà l’alternarsi sul palco di linguaggi e sensibilità diverse, integrando tra loro musica, parole e momenti di riflessione: saranno interpretati, da alcune componenti della Commissione, testi intervallati da brani eseguiti da musicisti de la Città della Musica. Parteciperà all’evento, organizzato in collaborazione con il Consorzio Cics, anche la Cooperativa sociale Peter Pan di Rovigo con la presentazione del proprio progetto “Un nuovo Maschile”, un servizio di ascolto e cambiamento per uomini che agiscono con violenza nelle relazioni affettive, rivolto a uomini che hanno problemi nel controllare la rabbia, violenti dal punto di vista fisico e psicologico nei confronti della partner o ex partner, che hanno subito situazioni violente in età infantile o che desiderano cambiare per vivere con serenità e non nuocere più a sé stessi e alla propria famiglia». L’ingresso alla serata sarà ad offerta libera e il ricavato sarà devoluto al progetto. 
«Siamo orgogliose - commenta Sara Ruzza, presidente della Commissione - di poter organizzare questa serata, speriamo in una numerosa partecipazione». L’ingresso sarà possibile previa esibizione del green pass. E’ consigliata la prenotazione presso “Cartolibreria Lina” e al numero 351-9057587. 

 

Ultimo aggiornamento: 26 Novembre, 10:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA