Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

A 41 anni si butta sotto il treno: è il quarto suicidio dell'anno in stazione

Giovedì 7 Dicembre 2017
A 41 anni si butta sotto il treno: è il quarto suicidio dell'anno in stazione
ROVIGO - Una donna di 41 anni di origine brasiliana si è tolta la vita ieri verso le 15 gettandosi sotto il Frecciaargento diretto a Venezia in transito alla stazione di Rovigo. E' il quarto suicidio che avviene dall'inizio dell'anno allo scalo del capoluogo polesano, con le stesse modalità.

Ieir poco prima delle 15 la donna, infermiera residente a Sant'Apollinare, sulla banchina del binario 3 ha lasciato la borsa e la giacca. Sul caso stanno indagando i poliziotti della Polfer di Rovigo. I treni hanno subìto rallentamento per un'ora.
 
Ultimo aggiornamento: 10:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci