Domenica 17 Marzo 2019, 21:28

Tassa rifiuti ridotta per i locali che non ospitano slot e videopoker

PER APPROFONDIRE: slot, tari, tassa, videolottery, videopoker
Una immagine di archivio

di Guido Fraccon

ADRIA - La giunta Barbierato premia gli esercizi pubblici slot free, con una diminuzione del 10% sulla Tari, ed è pronta a negare gli spazi pubblici alle associazioni fasciste e razziste. L’assessore al bilancio Wilma Moda anticipa alcuni contenuti del consiglio comunale di scena stasera alle 20.15 a palazzo Tassoni. Tra le novità anche la Tari invariata per i cittadini, le agevolazioni Cosap e l’Imu agevolata per i negozi in centro cosiddetti in linea.

Voi che ne dite? VOTATE IL SONDAGGIO

«Innanzitutto non verrà aumentata la Tari per i cittadini - esordisce Moda - mentre per gli esercizi pubblici come bar, caffè, pasticcerie e tabaccherie, sarà applicato uno sconto del 10%, per chi non ha, o eliminerà, video poker, slot machine, video lottery, al fine di incentivare le iniziative per scoraggiare il gioco d’azzardo e la ludopatia. Sempre in merito alla Tari saranno ripristinate le esenzioni e le riduzioni, sospese dal commissario».

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Tassa rifiuti ridotta per i locali che non ospitano slot e videopoker
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-03-22 10:12:19
e io che non ho mai giocato, mai bevuto, mai drogato, mai prostituito, ... non mi danno nessun premio?
2019-03-18 13:45:19
La tassa su giocate e vincite non frutta cosi' tanto...il bar ci ricava alcun espese, il grosso lo incamera, pagate le vincite, la concessionaria legale.L'illegale che ripulisce si compra pure il bar e preferisce pagare le tasse.
2019-03-18 10:44:50
Siamo ridicoli. Lo stato vuole vietare, i comuni pure, gli ospedali anche. Lo stato però tassa sulle giocate e sulle vincite. Tassa se tu giochi in borsa e vuole il 27%, se vicini oltre i 500€ vuole il 12%. Lo stato che fa i giochi e gioca coi giocatori e non sempre in modo lecito.