Dopo il caso di positività al Covid di un dipendente, la Gls è tornata al lavoro

Sabato 12 Settembre 2020
L'agenzia di spedizioni Gls a Rovigo è normalmente al lavoro
ROVIGO - Non è sempre facile fare impresa con successo in periodo di emergenza sanitaria. Ci sta riuscendo l'azienda di corrieri Gls che aveva avuto un caso di positività al coronavirus. Fatti i controlli sanitari, i colleghi autisti sono tornati al lavoro stante la negatività al tampone. L'azienda ha adottato tutte le contromisure di concerto con l'Ulss 5 immediatamente e così nessun focolaio si è registrato. La Gls, che si trova a Granzette, è stata visitata anche dal capogruppo della Lega in consiglio comunale Michele Aretusini che la cita a esempio di come si possa lavorare anche in questi momenti. Ultimo aggiornamento: 20:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA