Sesso, bugie e tradimenti: interventi degli agenti e lavoro al pronto soccorso

PER APPROFONDIRE: amante, boara polesine, gelosia, marito, moglie, sesso
Sesso, bugie e tradimenti: interventi degli agenti e lavoro al pronto soccorso

di Francesco Campi

ROVIGO - Due triangoli amorosi con aspetti  differenti, ma un uguale risultato: liti per gelosia e botte da orbi. In un caso, quello accaduto a Boara Polesine, nel cuore della scorsa notte, è stato addirittura necessario l'intervento dell'ambulanza per soccorrere i due contendenti.

Secondo una prima ricostruzione, infatti, uno dei due uomini avrebbe c perso il lume della ragione perché, tornando a casa, avrebbe visto la propria compagna avvinghiata ad un altro. Contro il quale, accecato dalla gelosia, si sarebbe scagliato con estrema violenza. Quando i soccorsi sono intervenuti, entrambi erano sanguinanti e acciaccati: tutti e due sono stati trasportati al pronto soccorso. 

Ma il furioso duello d'amore non è stato un caso isolato. Un altro tradimento sarebbe infatti  sfociato in una violenta scazzottata fra due  marocchini, con tanto di chiavi strette fra le dita in modo da ferire seriamente. Al centro della contesa, però, secondo quanto emerso, non ci sarebbe una donna, bensì un terzo uomo. Un litigio talmente teatrale e preoccupante che è partita una chiamata al 113. Il diverbio è scoppiato a causa della gelosia nei confronti di un terzo uomo, che uno dei due sembrerebbe aver frequentato all'insaputa dell'altro. Vera o campata in aria che sia questa accusa, concreti sono i segni che la scazzottata ha lasciato su entrambi i conviventi, con uno dei due sfregiato su una guancia dal colpo sferrato impugnando la chiave.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 21 Febbraio 2018, 05:04






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sesso, bugie e tradimenti: interventi degli agenti e lavoro al pronto soccorso
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-02-22 08:16:31
Ma io mi chiedo sempre in questi casi,che colpa ne ha l'altro.L'altro è qualcuno che ci ha provto.lei/lui ha acconsentito,bene.La colpa semai è della compagna/compagno perchè sono loro che hanno promesso fedeltà e amore eterno al cornuto di turno.L'altro/a passavano per caso e non avevano promesso e giurato fedelta a nessuno,hanno trovato uno/a che era disponibile e fatta la stori.Punto
2018-02-21 22:51:59
Dunque ricapitoliamo. Una decide di cornificare il marito e dove lo porta ? A casa sua. Brava.
2018-02-21 15:02:12
Probabilmente trattasi di contendersi una extracomunitaria.