Scontro col parcheggiatore abusivo: «Chiama la polizia, poi ti faccio vedere»

PER APPROFONDIRE: abusivo, parcheggiatore, rovigo
Scontro col parcheggiatore abusivo: «Chiama la polizia, poi ti faccio vedere»

di Roberta Merlin

ROVIGO - «Sono stata minacciata da un parcheggiatore abusivo. La situazione in piazzale Di Vittorio è ormai fuori controllo». A parlare è una giovane donna di Rovigo, vittima, ieri mattina, di un episodio davvero spiacevole. La ragazza stava infatti cercando di parcheggiare la sua auto nell'area a pagamento dell'ex piazzale delle corriere, a due passi dal centro, quando è stata minacciata da uno straniero che vantava diritti sul posto su cui la giovane aveva lasciato la sua auto in sosta.

«Ieri mattina, intorno alle 10 - racconta la giovane professionista - sono arrivata come ogni giorno in piazzale Di Vittorio per parcheggiare l'auto. C'era molta gente, come tutti i martedì, data la presenza del mercato. Dopo avere fatto diversi giri attorno al parcheggio per trovare un posto, finalmente, dopo circa 15 minuti di attesa, alla mia destra ho visto un'auto che stava per uscire dalle strisce blu. Mi sono dunque fermata per agevolare la manovra, quando dalle auto in sosta è spuntato un uomo nordafricano a piedi, che si è messo al centro della piazzola e mi ha invitata ad andarmene con modi abbastanza bruschi».  L'uomo ha alzato la voce, dicendo che stava lavorando: aveva promesso il parcheggio a un'auto appena arrivata nel piazzale , pronta a pagarlo per il servizio. «Ho minacciato dunque di chiamare la polizia, vista la situazione e l'atteggiamento minaccioso dello straniero. L'uomo, a quel punto, è venuto con la testa dentro l'abitacolo dell'auto e mi ha minacciata dicendo: "Vuoi chiamare la polizia? Chiama pure, prendi il mio telefono. Chiama e dopo ti faccio vedere io...". Spaventata, ma molto arrabbiata, mi sono spostata di qualche metro. Lui però mi ha raggiunta, mi ha bussato al finestrino, chiedendomi se volevo il suo telefonino per chiamare la polizia. «Chiama, chiama se hai coraggio, tanto non mi fanno niente», ha detto lo straniero»...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 3 Gennaio 2018, 12:57






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Scontro col parcheggiatore abusivo: «Chiama la polizia, poi ti faccio vedere»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 39 commenti presenti
2018-01-04 14:41:03
Vuoi vivere in Italia? Un paese di buffoni e di vigliacchi? Paga e tasi.
2018-01-04 18:22:10
Sarei curioso di sapere dove vive lei, comunque, se le fosse possibile salvare qualcuno le suggerirei di salvare dei pensionati, con l'implicito desiderio di rientrarci, pure un altro che risponde al nome di enricosecondo, almeno per l'allegria che mette in tutti noi con i suoi puntuali rajonamenti. Mi auguro che lei viva all'estero, altrimenti ogni mattina con la barba saranno problemi.
2018-01-04 13:15:35
Ha ragione ,loro sono informatissimi su un sistema che punisce i "poveri"(per dire poveri) possessori di un pezzo di casa o altro e non fa nulla a immigrati e nullatenenti , un sistema studiato per spremere fino all'osso la brava gente e non fare nulla a nullatenenti come questi.Spedirli a casa? troppo costoso? Ah no..loro sono la nostra ricchezza dite..
2018-01-04 12:45:43
4 marzo forza nuova
2018-01-04 11:13:57
Anche a Conegliano al parcheggio dell'ospedale la situazione era fuori controllo ma i vigili e le altre forze di polizia si sono impegnate e sembra che il problema sia da anni risolto. Caro sindaco invece di investire negli autovelox che ormai sono più fitti degli alberi in città spendiamo qualcosa per il controllo del territorio, Rovigo non merita tutto ciò.