Giovedì 20 Settembre 2018, 21:10

Fuga dei medici dagli ospedali: via in 58 l'anno scorso

PER APPROFONDIRE: medici, ospedali, sanità, ulss 5
Gli ospedali polesani perdono personale

di Francesco Campi

ROVIGO - Una vera e propria migrazione di massa, che non sembra trovare argini. La fuga dei medici dagli ospedali polesani assume dimensioni sempre più patologiche. Certo, non si tratta di un caso isolato, perché come lamenta l’Anaao-Assomed, l’Associazione medici dirigenti, in tutta Italia «il livello delle condizioni di lavoro cui oggi sono costretti medici e dirigenti sanitari dipendenti, registra un inarrestabile peggioramento, che sta alimentando la fuga dagli ospedali, non più competitivi nei confronti della sanità privata e di quella convenzionata».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Fuga dei medici dagli ospedali: via in 58 l'anno scorso
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-09-21 12:40:48
Riporto questo: Classifica Bloomberg 2018: sanità italiana al 4° posto nel mondo per efficienza. Secondi in Europa dopo la Spagna. Ultimi, Usa e Bulgaria. Che ci siano problemi nessuno lo nega, ma non è che forse qualcuno si è anche abituato male ??? Ricordo che stiamo parlando di classifiche mondiali
2018-09-21 10:43:11
Enricosecondo.....nel fantastico regno del Mago di Oz-aia non era tutto meraviglioso?Dalle colline sgorgano latte e miele,le casette sono fatte di mura di pandoro e tetti di cioccolato,le mucche sono bianche e viola, sarà 3 volte Natale,i muti potranno parlare,mentre i sordi già lo fanno,si restituiscono i soldi rubati in comode rate per 82 anni......pietoso.
2018-09-21 09:05:03
Fuga dal polesine, nulla di cui stupirsi. L'unica stonatura di questa brutta situazione, sono le fiabe raccontate dal melanzana sull'eccellenza sanitaria veneta. Hhahahahahahahahahahaha........ciao e salutatemi il vostro governatore...ciao enrico..ciao.