La Rugby Rovigo segna la meta decisiva all'ultima azione e va in finale scudetto

Domenica 23 Maggio 2021 di Ivan Malfatto
La gioia per la vittoria di Gianmarco Vian, uomo del match, e di un compagno del Rovigo

ROVIGO - La FemiCz Rovigo è la seconda finalista del 90° campionato italiano di rugby. Il 2 giugno a Padova affronterà l'Argos Petrarca in un derby tutto veneto, riedizione della finale di dieci anni fa a campi invertiti. I Bersaglieri si sono qualificati battendo oggi 17-6 il Calvisano nella semifinale di ritorno al "Battaglini", davati a un pubblico di 600 persone tornate per la prima volta allo stadio. Meta decisiva all'ultima azionedi Carel Greeff, nel primo tempo ne aveva segnata un'altra Gianmarco Vian, eletto uomo del match. Di Francesco Cozzi al piede gli altri punti. Grazie al +11 di differenza punti Rovigo capovolge così il -9 della sconfitta dell'andata (31-22) e vola in finale. 

Ultimo aggiornamento: 20:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA