Venerdì 23 Agosto 2019, 22:37

I vongolari mettono la Provincia all'angolo: «No a solo un anno di pemessi»

PER APPROFONDIRE: pesca, provincia, rovigo, vongole
la delegazione di pescatori davanti alla sede della Provincia
ROVIGO -  I pescatori affondano la Provincia. Nella seduta consiliare di ieri pomeriggio l’Amministrazione di Ivan Dall’Ara ha subìto una brutta batosta a causa dei diritti esclusivi di pesca, andando sotto al primo punto all’ordine del giorno: il diniego alla concessione quindicennale dell’utilizzo esclusivo delle aree deltizie di pesca per la Cooperativa dei Pescatori di Scardovari. I cinque voti contro il diniego, quindi a favore dei pescatori e della loro “battaglia” per l’ottenimento a lunga scadenza dell’utilizzo delle acque di Porto Tolle, sono quelli del sindaco del comune deltizio Roberto Pizzoli, del collega di Taglio di Po Francesco Siviero, della consigliere adriese Sara Mazzucato, del consigliere di Canaro Alberto Martello e della rappresentante dell’opposizione Valeria Mantovan (Porto Viro). Oltre agli astenuti Antonio Laruccia (sindaco di Trecenta) e Ilaria Paparella (vicesindaco di Villadose), gli unici due voti a favore sono quelli di Dall’Ara e di Valeria Toso, all’opposizione. La consigliere leghista di Adria Emanuela Beltrame, una volta arrivata a Palazzo Celio, se n’è andata disertando la seduta senza dare spiegazioni. 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
I vongolari mettono la Provincia all'angolo: «No a solo un anno di pemessi»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti