Lunedì 19 Agosto 2019, 22:31

Emergenza personale all'Ulss 5: in ospedale arrivano i medici-ragazzini

Emergenza personale all'Ulss 5: in ospedale arrivano i medici-ragazzini

di Alice Sponton

ROVIGO - «Una boccata d’ossigeno: speriamo nell’arrivo di almeno 12-15 medici». Antonio Compostella, direttore generale dell’Ulss 5 polesana, commenta così la decisione della Regione di assumere 500 giovani laureati in Medicina non ancora in possesso della specializzazione.

Neolaureati in corsia, il sindacato medici denuncia la Regione Veneto

La decisione della Giunta Zaia è una risposta concreta al problema pressante, storico e ormai preoccupante, della carenza dei medici. In Veneto ne mancano 1.300. Sono stati aperti bandi, reclutati medici già pensionati, ma non è bastato a frenare il problema. 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Emergenza personale all'Ulss 5: in ospedale arrivano i medici-ragazzini
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti