Cervati e la guerra nel Rovigo : "Stadio costoso, è destinato a restare vuoto"

Malvi Cervati, ex presidente, spor  e attuale socio del Rovigo Calcio

di Marco Scarazzatti


"Per la gestione dei campi dello stadio Francesco Gabrielli servono almeno 40mila euro annui. Quindi la vedo dura che ci possa essere una società in grado di affrontare questa problematica.
 
A mio avviso il Gabrielli resterà vuoto, perchè chi vuole fare la prima squadra e la juniores, sarà costretto a trovarsi un altro campo, stanti i costi appena citati, mentre il settore giovanile, con i nuovi accordi presi con altre società, troverà soluzioni intermedie".

A parlare è Malvi Cervati, ex presidente, sponsor  e attuale socio al 10% del Rovigo Calcio. In una interessante intervista dove dice la sua sul conflitto in atto prima squadra e settore giovanile: "Una guerra così non l'avevo mai vista".

Il servizio completo sul Gazzettino in edicola venerdì 12 luglio
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 11 Luglio 2019, 20:27






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Cervati e la guerra nel Rovigo : "Stadio costoso, è destinato a restare vuoto"
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti