Titolare della tabaccheria minacciato con la pistola e rapinato in pieno giorno

Giovedì 18 Marzo 2021 di Francesco Campi
La tabaccheria Anzelini in viale Regina Margherita

ROVIGO - Rapina in pieno giorno nella tabacchiera gestita da Thomas Anzelini di viale Regina Margherita 61. Il titolare si è trovato davanti due persone con il volto coperto e che, sotto la minaccia di una pistola, si sono fatti consegnare l'incasso: circa 500 euro. È successo alle 16.20 nella rivendita accanto al Bar Serenella. I due rapinatori hanno arraffato quanto contenuto nel registratore di cassa e svariate stecche di sigarette. In quel momento, oltre al titolare, all'interno della rivendita c'era anche la madre di Anzelini. Tanta la paura vissuta in quei brevi ma intensissimi momenti. «Quando uno si vede puntare contro una pistola non è che fa molti ragionamenti profondi. Sono entrati senza dire nulla, ma con l'arma ben in vista. Avevano la mascherina, come tutti, uno aveva anche una giacca a vento rossa con il cappuccio tirato su. Erano abbastanza giovani, a occhio fra i venti e i trent'anni. E italiani. O, almeno, l'unico dei due che ha parlato, aveva un forte accento meridionale. È successo più o meno come al collega di Lusia, il mese scorso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimo aggiornamento: 20:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA