Gdf in municipio, indagine della Procura sui contributi erogati dai servizi sociali

Venerdì 26 Giugno 2020
Finanzieri hanno sequestrato documentazione in municipio
ROVIGO - La procura della Repubblica di Rovigo indaga sull'attività del settore servizi sociali del Comune del capoluogo polesano per l'ipotesi di reato relativa a una non corretta erogazione di contributi pubblici. Un'istruttoria è stata aperta anche da parte della procura della Corte dei conti di Venezia.

Al momento i procedimenti sono ancora vincolati dal segreto istruttorio che verrà sciolto dopo la notifica di eventuali inviti a fornire deduzioni ai presunti responsabili. Nei giorni scorsi i militari della Guardia di Finanza di Venezia hanno acquisito documentazioni negli uffici dei servizi sociali del Comune di Rovigo. 




ROCURA ROVIGO INDAGA SU SERVIZI SOCIALI DEL COMUNE
Body
CRO S41 QBXV PROCURA ROVIGO INDAGA SU SERVIZI SOCIALI DEL COMUNE (ANSA) - ROVIGO, 26 GIU - La procura della Repubblica di Rovigo indaga siull'attività del settore servizi sociali del Comune del capoluogo polesano per l'ipotesi di reato relativa a una non corretta erogazione di contributi pubblici. Un'istruttoria è stata aperta anche da parte della procura della Corte dei conti di Venezia. Al momento i procedimenti sono ancora ivincolati dal segreto istruttorioche verrà sciolta dopo la notifica di eventuali inviti a fornire deduzioni ai presunti responsabili. Nei giorni scorsi i militari della Guardia di Finanza di Venezia hanno acquisito documentazioni presso gli uffici dei servizi sociali del Comune di Rovigo. 
  © RIPRODUZIONE RISERVATA