Venerdì 9 Novembre 2018, 22:42

La ricetta di Bergamin: più telecamere e pistole e manganelli ai vigili

PER APPROFONDIRE: degrado, rovigo, sicurezza, sindaco, vigili urbani
Il sindaco Massimo bergamin
ROVIGO - Pistole, spray urticanti, manganelli (tecnicamente denominati “distanziatori”), software per la rilevazione dei documenti falsi e per i rilievi degli incidenti stradali, nuove divise, nuovi giubbotti antiproiettile e antitaglio e due auto nuove di zecca. Il Natale è arrivato in anticipo per la Polizia Locale di Rovigo, che nel giro di pochi mesi entrerà finalmente in possesso di una strumentazione adeguata per poter operare sulle strade cittadine con maggior professionalità e sicurezza. 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La ricetta di Bergamin: più telecamere e pistole e manganelli ai vigili
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 16 commenti presenti
2018-11-12 12:33:35
Per gestire l'illegalità e la violenza, ci vorrebbero un ministro della giustizia e uno dell'interno. Ma non abbiamo ne uno ne l'altro.
2018-11-12 10:17:57
ma oltre al manganello (tecnicamente denominato “distanziatore”), i vigili avranno anche l'olio di ricino (tecnicamente denominato "facilitatore intestinale") ?
2018-11-10 21:24:15
Il sindaco (minuscolo) dovrebbe sapere, anche se fa finta di non saperlo, qual'è l'età media dei suoi vigili, e chiedersi se con tali forze è possibile realizzare i suoi sogni. Io, e molti altri rodigini, molti dei quali leghisti, pensiamo di no.
2018-11-10 18:41:05
E passare direttamente alla clava no?
2018-11-10 18:31:41
Triste ma e' diventato necessario.