All'ospedale di Rovigo la prima vittima polesana del Coronavirus

Mercoledì 18 Marzo 2020
Primo morto da Coronavirus in Polesine
ROVIGO - Prima vittima del Coronavirus in Polesine. Si tratterebbe di una donna novantenne, residente in un comune dell'Alto Polesine, si è spenta all'ospedale di Rovigo, dove era ricoverata da qualche giorno  dopo essere risultata positiva al tampone per la presenza del virus Covid-19.

La donna, di 92 anni, ha contratto il virus dal figlio, risultato positivo ma asintomatico. L'uomo era risultato positivo dopo essere venuto  acontatto con un collega di lavoro affetto da Covid-19. E' morta ieri, nel tardo pomeriggio, nel reparto di Terapia intensiva.

Sono una cinquantina i polesani risultati positivi al test: a ieri erano oltre 400 le persone sottoposte a isolamento fiduciario domiciliare. Nelle ultime ore ne sono stati trovati 24.

+++NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO+++ Ultimo aggiornamento: 12:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche