Stroncata da un male fulminante a 55 anni: addio a Caterina, funzionaria dell'Agenzia delle Entrate

Venerdì 8 Ottobre 2021
Caterina Trevisani

OCCHIOBELLO - Occhiobello è sotto shock per l'improvvisa scomparsa di Caterina Trevisani. La donna, di soli 55 anni, è stata stroncata da una malattia fulminante. Lascia il marito Pietro Paganelli, il figlio Edoardo, la mamma Maria, i fratelli Stefano e Francesco e i tanti parenti. Amici e colleghi di lavoro sono rimasti increduli quando, ieri mattina, giovedì 7 ottobre, si è diffusa la notizia. Trevisani, laureata in Giurisprudenza, lavorava alle Agenzie delle Entrate di Rovigo e in passato all'Ufficio di Badia Polesine, dove aveva ricoperto il ruolo di capo team accertamento. I funerali si svolgeranno sabato 9 ottobre, alle 10, nella chiesa parrocchiale di Santa Maria Maddalena, frazione di Occhiobello. La salma in queste ore si trova alla casa funeraria di Polesella, dove parenti e amici possono recarsi per un momento di raccoglimento. Al termine delle esequie di sabato, Caterina Trevisani verrà accompagnata per l'ultimo viaggio verso il cimitero locale di Santa Maria.
La scomparsa della 55enne ha scosso il sindaco Sondra Coizzi: «Conosco bene il marito Pietro Paganelli e il figlio Edoardo. Era una signora gentile e sorridente, dotata di grande umanità. E' una grave perdita per tutta la comunità; a nome della cittadinanza, porgo le condoglianze alla famiglia».

L'ALTRO LUTTO
E' il secondo lutto che, a distanza di pochi giorni, colpisce Occhiobello. Sabato scorso, vinto da una terribile malattia che non gli ha lasciato scampo, si è spento a 65 anni Antonino Tonino Spagnolo. Veneziano, storico allenatore di nuoto, aveva gestito la piscina di Occhiobello e sotto i suoi insegnamenti molti giovani avevano spiccato il volo. Tanti nuotatori polesani hanno ricordato le qualità umane e tecniche di Spagnolo con un ultimo saluto pubblicato sui social. Tonino era una persona solare, pronta a fornire consigli sia ai nuotatori agonisti che agli amatori.
 

Ultimo aggiornamento: 16:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA