Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Addio a Franca Paganini, se n'è andata la storica maestra del paese

Martedì 9 Agosto 2022 di A.Gar.
Franca Paganini

FICAROLO - La storica maestra del paese se n'è andata. Ficarolo è in lutto per la morte di Franca Paganini, che si è spenta giovedì all'età di 94 anni. Originaria della provincia di Mantova, il padre Ugo aveva ricoperto il ruolo di sindaco a Felonica, si era trasferita nel Ferrarese e nel Mantovano. In seguito, si era stabilita a Ficarolo, assieme al marito Vaifro. La signora Paganini aveva lavorato come maestra dapprima agli Istituti Polesani, poi nella scuola di Vegri (frazione) e infine nel centro del paese rivierasco. Ha cresciuto generazioni di bimbi e i vecchi alunni non hanno dimenticato, ad esempio, le gite in bicicletta a Stellata e Quatrelle. Tra le passioni dell'insegnante la musica lirica, la natura e il mare. Franca Paganini lascia il figlio Andrea e la nipote Laura Cestari, consigliere regionale, che l'ha ricordata sui social con queste belle parole: «Ciao nonna, mi hai insegnato tutto. L'alfabeto, i numeri e la tenacia nel cercare di essere ogni giorno migliore. Mi hai illuminato la strada quando il buio mi faceva paura e mi hai presa in braccio come nessuno avrebbe potuto fare. Profumavi sempre di borotalco e quel profumo me lo porterò dietro fino a quando non ci saluteremo di nuovo. Saluta il nonno e ricordagli che qui il mondo è più bello perché ci siete stati voi».

I funerali della storica maestra si svolgerà stamane, martedì, alle 10, a Ficarolo, nella chiesa arcipretale di Sant'Antonino Martire. Dopo la funzione religiosa, la salma verrà accompagnata al cimitero locale.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci