Masterchef-Callegaro perde contro “Striscia”: archiviata l'inchiesta

Masterchef-Callegaro perde contro “Striscia”: archiviata l'inchiesta
ADRIA - Fumo senza arrosto: Stefano Callegaro, vincitore della quarta edizione di Masterchef aveva sporto querela contro "Striscia la Notizia" ed a due suoi sedicenti ex datori di lavoro, accusandoli di aver messo in piedi una campagna denigratoria nei suoi confronti. Nel corso di ben 38 servizi, infatti, era stato sottolineato come il cuoco di Adria avesse avuto precedenti esperienze professionali nel settore, in contrasto con quanto previsto dal regolamento del celebre cooking show. Callegaro lamentava di essere stato additato come un disonesto e bugiardo: non semplice satira ma vera e propria diffamazione. Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Rovigo Alessandra Martinelli, tuttavia, ha sciolto la riserva ed ha deciso, così come era stato richiesto dal sostituto procuratore Monica Bombana, per l'archiviazione del procedimento che si era aperto contro Antonio Ricci, Salvatore Ficarra, Valentino Picone, Massimiliano Laudadio, oltre che David Rampone e Pier Luigi Crosa, intervistati dal tg satirico. Secondo il giudice i due datori di lavoro hanno semplicemente detto che Callegaro aveva capacità come cuoco, mentre Striscia si era limitata ad esercitare il proprio diritto di critica.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 2 Marzo 2017, 13:19






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Masterchef-Callegaro perde contro “Striscia”: archiviata l'inchiesta
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-03-02 18:19:33
Adesso il nostro cuoco ne deve friggere di patatine per pagarsi le spese processuali ...
2017-03-02 18:06:54
Una notiziona, proprio da accostare a quello che sta succedendo in Italia in questi giorni.