Calci e schiaffi agli alunni e banchi rovesciati: 1 anno e 9 mesi alla maestra

Martedì 5 Dicembre 2017
5

BAGNOLO DI PO - Un anno e 9 mesi di relcusione (con pena sospesa) alla maestra polesana di 53 anni riconosciuta colpevole di maltrattamenti nei confronti dei propri alunni delle elementari di Bagnolo di Po. L'insegnante, Silvana Faggion53enne di Badia Polesine, è stata condannata oggi in Tribunale a Rovigo per il clima di terrore che si era instaurato nelle classi in cui faceva lezione, dove in più occasioni vi sarebbero stati episodi di calci, schiaffi e banchi rovesciati.

I dettagli nell'edizione di Rovigo de Il Gazzettino in edicola mercoledì 6 Dicembre

Ultimo aggiornamento: 6 Dicembre, 16:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA