L'abbigliamento di lusso di Rbs entra a far parte della holding di investimento Hind Spa

Venerdì 31 Luglio 2020
La festa per i 40 anni di Rbs, a giugno 2019. Federico Sambinello con il padre, e fondatore, Giorgio.
LENDINARA - LA Hind SpA, holding di investimento dedicata alle aziende italiane di eccellenza, ha acquisito la maggioranza di Rbs, società di Lendinara (Rovigo) specializzata nello sviluppo e produzione di capispalla per le principali maison internazionali del lusso. L’operazione consentirà a Hind di consolidarsi nel settore dell’abbigliamento valorizzando sempre più la manifattura Made in Italy nel segmento alto di gamma. Rbs vanta una quarantennale esperienza nello sviluppo e realizzazione di capispalla e outwear (trench, piumini, bomber, capi termosaldati, lavati/trattati, in pelle e tessuto) per uomo e donna. Nel 2019 la Società ha prodotto 70 mila capi per un fatturato complessivo di circa 11 milioni di euro ed un organico di 31 dipendenti.
Federico Sambinello, figlio del fondatore, continuerà a far parte del Consiglio di amministrazione e manterrà il ruolo di responsabile delle operationi, affiancato nella gestione da Giulio Guasco, amministratore delegato di Holding Moda.
“Ho deciso di sposare il progetto industriale di Holding Moda - ha detto Sambinello -, credendo fortemente che sinergie ed economie di scala siano elementi indispensabili per le aziende medio-piccole per affrontare le sfide di un mercato globale sempre più competitivo e complesso”. 
Ultimo aggiornamento: 1 Agosto, 11:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA