Rovigo in Love, la città si mette in marcia: 1500 gli iscritti

Sabato 8 Febbraio 2020 di Alice Sponton
Oltre 1.500 adulti e 600 bambini iscritti alla quarta edizione della manifestazione Rovigo in love, la corsa non competitiva che coinvolge il capoluogo polesano. Sold-out da tempo le T-shirt dell'evento, ci si potrà iscrivere oggi e domani a soli 5 euro.

IL RITROVO
Sportivi e non si ritroveranno domani mattina, fin dalle 7.30 alla Gran Guardia, per il ritiro dei pacchi gara, mentre la sfida comincerà dalle 9,30, in Piazza Vittorio Emanuele II, per tornare nel cuore della città intorno alle 12.30. Insieme ai corridori, anche gli amici a quattro zampe, con una particolare attenzione all'ambiente che vede tutti i punti di ristoro dotati di materiale plastic-free.
I PERCORSI
Tre i percorsi previsti, che permetteranno a chiunque di partecipare alla gara podistica sulle distanze delle 3 e 5 miglia (ossia 5 e 8 chilometri) e 10 miglia (16 chilometri). Due grandi campioni saranno presenti ai nastri di partenza: Manuela Levorato, già velocista italiana, due volte medaglia di bronzo agli Europei, argento e bronzo ai Giochi del Mediterraneo, 17 titoli italiani assoluti e detentrice di 13 record nazionali, e Giorgio Calcaterra, ultramaratoneta italiano, tre volte campione del mondo nella 100 chilometri e vincitore per 12 volte consecutive della Cento chilometri del Passatore.
L'organizzazione è curata nei minimi dettagli da Asd Run It, in collaborazione con Uisp Comitato Territoriale di Rovigo e con il patrocinio del Comune e del Coni: tanti sono gli sponsor e le associazioni che, anche in questa quarta edizione, hanno voluto prendere parte all'evento che si sta sempre più affermando a livello nazionale, in ambito podistico e non solo.
OTTICA INCLUSIVA
Nell'ottica di coinvolgere i più piccoli e sensibilizzarli alla pratica sportiva e motoria all'aria aperta insieme alle loro famiglie, Asm Set, in collaborazione con l'Ufficio Scolastico Provinciale e Bowling Rovigo, ha messo in palio premi in denaro alle scuole che si presenteranno con il maggior numero di studenti.
VISITE CON IL FAI
Non solo sport, ma anche cultura: il Fai di Rovigo, oggi e domani, aprirà le porte di Palazzo Angeli, da poco nuova sede del Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Ferrara. L'ingresso avverrà da Corso del Popolo, dove i volontari del Fai saranno pronti ad accogliere gruppi di visita, ogni 15 minuti. Per l'occasione sarà chiesto un contributo di 3 euro, mentre per gli iscritti alla Rovigo in Love la visita è offerta fino al 500esimo partecipante. È possibile prenotarsi scrivendo una e-mail a rovigo@faigiovani.fondoambiente.it oppure per telefono al 320691577.
LA VIABILITÀ
La Rovigo in Love comporterà, inoltre, cambi alla circolazione delle auto come da indicazione dell'ordinanza comunale. Domani, dalle 6.30 alle 14, è prevista l'istituzione del divieto di sosta nelle seguenti vie: Piazza XX Settembre (area di parcheggio); via Silvestri (tratto compreso fra Via IV Novembre e Piazza Garibaldi); Piazza Garibaldi; via X Luglio; Piazza Merlin (tutta la parte in adiacenza al chiosco compresa tra Via Cavour e via X Luglio); via Cavour; vicolo Venezze; Piazza Vittorio Emanuele II; via Angeli; via Umberto I (tratto compreso tra Via Oberdan e Viale Trieste); Piazza Matteotti (tratto compreso tra Corso del Popolo e via Levico); via Levico; via Mure Soccorso; vicolo Adua; vicolo Tommaseo; via Pascoli in adiacenza al civico n. 26, (Convento Carmelo della Trasfigurazione); via Gramsci lato Farmacia Sant'Ilario, tratto compreso tra Via Frassinella e Via Benedetto Tisi da Garofolo. Sempre domani, dalle 7 fino alle 14, non si potrà transitare nelle vie dove si svolge la manifestazione sui tre percorsi indicati dall'organizzazione.
  Ultimo aggiornamento: 15:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA