Viali cittadini come piste automobilistiche, proteste e interpellanza al sindaco

Thursday 2 July 2020
Alta velocità malgrado le buche in viale Gramsci
1
ROVIGO – Viabilità pericolosa nei viali Oroboni e Tre Martiri e in via della Pace. A sostenerlo è il consigliere comunale Antonio Rossini che sottolinea in una interpellanza rivolta al sindaco Edoardo Gaffeo la condizione in cui si trovano i cittadini che si sentono in pericolo a causa dell’alta velocità con la quale i mezzi transitano nelle citate arterie cittadine. Rossini menziona anche le varie petizioni firmate da numerosi residenti per ottenere misure tendenti a far rispettare i limiti di velocità esistenti. Una situazione che non muta ed anzi peggiora alla luce degli incidenti stradali recenti che hanno avuto per teatro i viali suddetti. “A tutt'oggi nulla risulta sia stato realizzato per garantire la sicurezza stradale in loco – puntualizza Rossini -. Arrivano appelli allarmati dei residenti che non fanno mistero di come la situazione sia addirittura peggiorata. Chiedo pertanto che il sindaco e la giunta comunale si impegnino a venire incontro alle richieste dei cittadini installando dove sia possibile, le telecamere a segnalazione per sanzionare chi transita a velocità elevata. E che a tutela dell'incolumità degli utenti deboli come bambini, anziani, donne e ciclisti, si adottino interventi ed opere come isole spartitraffico, riduzione di carreggiate, passaggi pedonali rialzati, dissuasori e velobox. Dove è consentito siano installati semafori intelligenti che facciano scattare la luce rossa di stop in caso di velocità oltre il limite. © RIPRODUZIONE RISERVATA