Smog, scatta l'«allarme arancione»: stop a stufe a legna e fuochi all'aperto

PER APPROFONDIRE: fuochi, inquinamento, legna, rovigo, smog, stufe
Smog, scatta l'«allarme arancione»: stop a stufe a legna e fuochi all'aperto
ROVIGO - Allarme smog, a Rovigo scatta il "semaforo arancione". Le limitazioni scattano dopo che per quattro giorni consecutivi sono state superate le soglie delle polveri sottili (Pm 10) Ecco cosa prevede l'ordinanza del Comune:
- DIVIETO  di utilizzo di generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa (in presenza di impianto di riscaldamento alternativo) aventi prestazioni energetiche ed emissive che non sono in grado di rispettare i valori previsti almeno per la classe 3 stelle in base alla classificazione ambientale introdotta con DGRV n. 1908/2016;
- DIVIETO assoluto, per qualsiasi tipologia di combustioni all'aperto (inclusi falò rituali, barbecue e fuochi d'artificio, ecc.) anche relativamente alle deroghe consentite dall'art. 182, comma 6 bis, del D. Lgs. 152/2006 rappresentate dai piccoli cumuli di residui vegetali bruciati in loco;
- DIVIETO di spandimento di liquami zootecnici e, in presenza di divieto regionale, divieto di rilasciare le relative deroghe.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 24 Novembre 2017, 12:24






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Smog, scatta l'«allarme arancione»: stop a stufe a legna e fuochi all'aperto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-11-24 16:19:38
E chi controlla?