Gita in moto sugli Euganei, frontale con un furgone: Andrea, 16 anni, muore dopo 3 giorni di agonia

La commissione medica ha dichiarato il decesso, la famiglia ha donato gli organi

Venerdì 13 Maggio 2022 di Eugenio Garzotto
ANDREA STOCCO, 16 anni
4

LUSIA - Era ricoverato in condizioni gravissime nel reparto di Neurochirurgia dell'ospedale di Padova il ragazzo di 16 anni, residente a Lusia e studente dell'Ipsia a Rovigo. Il giovane, nel tardo pomeriggio di martedì, 10 maggio, è stato vittima di un terribile incidente stradale lungo via Molare, la direttrice di traffico che collega la frazione di Castelnuovo di Teolo con Zovon di Vo' (Padova). Oggi, 13 maggio è morto:  Andrea Stocco, non ha superato la fase critica. La commissione medica, dopo i 3 giorni di lotta disperata, ha dichiarato il decesso del ragazzo. La famiglia ha donato i suoi organi.

La dinamica

Il giovane in sella alla sua moto Cagiva Mito 125, poco dopo la trattoria “Da Antonio”, in un  tornante si è schiantato contro un furgone che viaggiava in senso di marcia opposto, procurandosi un forte trauma cranico.


Nel sinistro stradale è stato coinvolto anche un suo amico, caduto a terra con la moto ma riportando per fortuna solo alcune lievi contusioni, oltre a un profondo stato di choc. Per il trasporto del sedicenne in ospedale è stato necessario ricorrere a un elicottero del 118 che poco dopo il frontale ha preso terra in uno spiazzo nelle vicinanze del luogo dello scontro.
 

Ultimo aggiornamento: 15 Maggio, 10:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci