Mortale sul lavoro in Romea: operaio di 42 anni precipita dal tetto di un negozio

Sabato 28 Maggio 2022
Giuseppe Fatalino

PORTO VIRO - Tragico infortunio sul lavoro a Porto Viro dove oggi 28 maggio, poco dopo le 9, Giuseppe Fatalinoun operaio di 42 anni, originario della provincia di Bari, che stava lavorando al rifacimento di un tetto, è precipitato da circa 5 metri d'altezza da una cesta elevatrice e ha perso la vita. Il cantiere era lungo la Statale Romea, nei capannoni in corso di ristrutturazione che ospitano Happy Casa. L'incidente è avvenuto presso un negozio: l'uomo per una ditta esterna stava svolgendo dei lavori edili. Per cause in corso di accertamento è rovinato al suolo. Sul posto è intervenuto il personale 118 che ha trasportato l'operaio in ospedale a Rovigo dove è deceduto a seguito dei traumi riportati. Sul posto, per i rilievi e le prime indagini, sono intervenuti i carabinieri, mentre i Vigili del Fuoco hanno effettuato controlli sulla struttura. 

Chi era l'operaio morto

 Si chiamava Giuseppe Fatalino, era residente a Putignano (Bari), l'uomo di 42 anni morto sul lavoro stamattina a Porto Viro nel negozio Happy Casa. Era dipendente della Lippolis visual solutions, che stava svolgendo dei lavori edili. 
 

Ultimo aggiornamento: 29 Maggio, 11:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci