Tre ragazzi morti, domani, sabato 30, il funerale unico con le famiglie unite. Lutto cittadino

Venerdì 29 Ottobre 2021
Tre ragazzi morti, domani, sabato 30, il funerale unico con le famiglie unite. Lutto cittadino

ROVIGO - (M.Sca.) Il sindaco Edoardo Gaffeo ha dichiarato per domani, 30 ottobre, il lutto cittadino. La decisione è giunta nella tarda mattinata di ieri, come risposta ai tanti solleciti di amici, compagni di scuola e conoscenti dei tre ragazzi, morti nell'incidente stradale di martedì notte. Il lutto, che interesserà l'intero capoluogo, sarà in concomitanza con il giorno dei funerali. 
Nella serata di mercoledì le famiglie di Marco Stocco, Filippo Bettarello e Michael Zanforlin, si sono accordate per dare l'ultimo saluto congiunto ai figli. Decisione che era stata auspicata da vari conoscenti, dopo che si era sparsa la voce di tre funerali in tre chiese diverse. Era stato proposto come soluzione migliore, lo stadio di calcio Francesco Gabrielli, non solo perchè due dei tre giovani scomparsi avevano giocato a calcio nel Rovigo Asd, ma anche per motivi di distanziamento sociale. Una soluzione, già adottata in altre città in occasione di incidenti stradali simili a quello avvenuto a Grignano, con giovani vite spezzate. Il Gabrielli avrebbe garantito di accogliere in totale sicurezza, il previsto flusso numeroso di persone.


NIENTE GABRIELLI

Alla fine poi la scelta è andata verso una soluzione più religiosa, individuando la chiesa più capiente della città, oltre che quella con il sagrato più spazioso. Dopo un'apposita riunione, svoltasi ieri pomeriggio, tra il vescovo Pierantonio Pavanello e i parroci della Commenda, don Emanuele Sieve e don Mario Lucchiari, è stato scelto il santuario della Madonna Pellegrina e Sant'Ilario. L'ultimo saluto sarà domani alle 15.30, con la possibilità di seguire il funerale anche all'esterno, visto che verrà' allestito un apposito impianto audio, oltre al fatto che tutti i mezzi pubblici non potranno entrare in piazzale Cervi. La messa sarà celebrata dal vescovo.


LA FIACCOLATA

Dopo il funerale, è in programma una fiaccolata per Marco, Filippo e Michael. La manifestazione si svolgerà dalle 20 alle 21, con partenza da piazza Vittorio Emanuele II e arrivo alla chiesa di San Bortolo. «Saremo raccolti insieme in un cammino di preghiera per loro, per le loro famiglie, e per Nicola, che ancora combatte - affermano gli ideatori -. Per ragioni di sicurezza, chiediamo di munirsi di lumini chiusi, non candele o torce accese. Inoltre vanno rispettati il distanziamento e l'uso della mascherina».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA