L'Ikea vicino ad Amazon, a San Bellino può nascere un mega polo commerciale

Sabato 2 Maggio 2020 di Marco Scarazzati
A San Bellino può nascere un mega polo Ikea-Amazon
ROVIGO - Ikea potrebbe approdare nella macroarea di Castelguglielmo-San Bellino, proprio vicino alla nuova sede di Amazon, costituendo un polo logistico e commerciale, unico in Italia. Dall’ufficio stampa di Ikea Italia, non arrivano nè conferme nè smentite, con una dichiarazione che sta molto sul generico: “Al momento Ikea non ha nulla da comunicare in merito”. Ma in un paio di Comuni vicini a quelli sopracitati, nella fattispecie Fratta e Costa, alcuni amministratori si sono lasciati scappare la seguente frase «L’ipotesi che Ikea vada a finire accanto ad Amazon, l’abbiamo sentita anche noi».
MACROAREA
Dunque Ikea, che nel 2006 ha acquistato un maxi lotto nella macroarea industriale-artigianale di Arquà-Villamarzana, potrebbe optare anche per un’altra scelta. D’altra parte anche la stessa Amazon, prima di finire a Castelguglielmo, aveva sondato il terreno a Villamarzana, dove tra l’altro è già presente Geodis, che lavora per la multinazionale statunitense. Solo che Ikea ha un lotto acquistato nell’estate di 14 anni fa, ma nel quale non è ancora stato eseguito alcun tipo di lavoro. Anche questa la dice lunga sull’interesse un po’ affievolitosi nel tempo. Le motivazioni principali che porterebbero Ikea in un’altra macroarea sono tre: il fatto di essere vicina ad Amazon collaborando a stretto contatto data la vicinanza; il grande risparmio sui costi delle bollette della luce per la presenza dell’impianto di pannelli solari, tra San Bellino e Castelguglielmo a ridosso della strada Transpolesana, la messa in liquidazione del consorzio Zip di Padova, dopo il fallimento della I3 Spa, con i lavori di ultimazione delle opere di urbanizzazione che a questo punto sono ancora di più in ritardo rispetto alla tabella di marcia, già parecchio distante dalle tante promesse fatte nel tempo.
RASSICURAZIONI
L’assessore ai lavori pubblici di Arquà, Enrico Serafin sottolinea che «la macroarea verrà completata da Confindustria Rovigo, sotto la supervisione del Prefetto. Basito il sindaco di Villamarzana, Claudio Gabrielli: «Ikea ha un lotto di 375mila metri quadrati, pagato la bellezza di 15 milioni di euro. A meno che non decidano di rivenderlo, trasformandolo in tanti micro lotti edificabili. Quello che è certo è che siamo di nuovo fermi».
Ultimo aggiornamento: 11:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA