Mega commessa al cantiere Vittoria: primo pattugliatore d'altura 'green' della Gdf

Lunedì 29 Giugno 2020
ADRIA - Il Cantiere Navale Vittoria di Adria, azienda specializzata nella progettazione e realizzazione di imbarcazioni militari, paramilitari, da lavoro, commerciali e da trasporto fino a 100 metri di lunghezza, si è aggiudicato la commessa per la progettazione e costruzione di una unità di tipo Offshore Patrol Vessel destinata alla Guardia di Finanza Italiana. L'imbarcazione, di circa 60 metri di lunghezza, sarà il primo pattugliatore d'altura green della flotta in dotazione delle Fiamme Gialle e verrà impiegata per lo svolgimento delle funzioni di polizia economico finanziaria in mare.

L'ordine del Comando Generale della Guardia di Finanza ha un valore complessivo di 32 milioni e 400 mila euro (di cui 28 milioni di euro per la piattaforma navale, circa 3 milioni di euro per la fornitura di carburante e 1 milione e 400 mila euro di servizi di assistenza post-vendita) e prevede anche un'opzione per la costruzione di ulteriori 3 unità. La consegna dell'unità è prevista entro i 18 mesi dall'avvio dell'esecuzione contrattuale. «Con orgoglio - dichiara Luigi Duò del Cantiere Navale Vittoria, azienda da oltre 67 milioni di euro di valore della produzione, ebitda a quota 3 milioni e 400 mila euro nel 2019 e circa 65 dipendenti - annunciamo questo importante risultato arrivato in un momento di difficoltà collettiva che proietta però collaboratori e maestranze in un futuro fatto di crescente impegno e nuove sfide». Ultimo aggiornamento: 13:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA