Taglia di 3.000 euro su chi ha seviziato il gatto Max

Martedì 4 Maggio 2021
Il gatto seviziato a Lendinara

LENDINARA  - Una taglia di 3.000 euro è stata messa dall'Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente (AIDAA) sulla testa del responsabile o dei responsabili dell'atto criminale compiuto contro il gatto Max. I criminali hanno infatti bucato la lingua al gatto e gli hanno infilato lo spago. Il micio è stato recuperato appena in tempo ed è ora sottoposto alle cure dei veterinari del posto che non disperano di salvargli la vita.

«"E' un gesto gravissimoi, questi soggetti - scrive in una nota l'associazione animalista AIDAA- meritano di essere puniti con il carcere. Riteniamo necessario chiedere alla gente di parlare e per farlo abbiamo deciso di mettere sulla testa di questi sadici una taglia di 3.000 euro che sarà pagata a chi con le sue informazioni fornite alle forze dell'ordine permetterà di individuare i responsabili».

© RIPRODUZIONE RISERVATA