Morte di Elisabetta II, la sosia Solidea lascia la scene: commovente saluto in tv

Mercoledì 28 Settembre 2022 di Guido Fraccon
Solidea Paggioro, la sosia made in Adria della regina Elisabetta durante l'ultima esibizione ad "Italia sì" su Rai 1

ADRIA - Solidea Paggioro ha abdicato. La sosia made in Adria della regina Elisabetta II di Inghilterra ha effettuato sabato, sotto i riflettori della Rai, durante la diretta del programma di Rai 1, “Italia Sì”, condotto da Marco Liorni, la sua ultima uscita in pubblico, la 117ª per lei ed il suo entourage. Con un gesto commovente, si è tolta il cappello e la parrucca, ponendo fine ad un’avventura nata per gioco.
«È stata una settimana impegnativa - racconta il team manager del Gruppo Regina Adria, Mattia Mincuzzi- dal momento che ritornavano dalla Sardegna, dove purtroppo non è stata effettuata la programmata uscita ad Alghero. Sabato siamo partiti, all’alba, in treno, per Roma, da Rovigo, dopo aver appena disfatto le valigie». Alle consuete guardie reali si è unita un figurante residente nel Lazio, il giovane Devis Genovesi che nel 2021 ha sfilato con il gruppo Regina ai castelli Romani.

«Il conduttore Liorni - prosegue Mincuzzi - si è intrattenuto a pranzo con tutti noi, in sede Rai, mettendo a proprio agio la Regina Solidea e il gruppo». Mincuzzi durante la diretta ha ringraziato tutta Italia, dalla Sicilia al Trentino Alto Adige e l’associazione Adria Nostra, perché nel lontano maggio del 2016 sono nati all’interno del sodalizio adriese il personaggio Regina e tutto il gruppo. Durante l’intervista sono stati ricordati momenti salienti, come la lettera da Buckingham Palace. «Quello in Rai 1 è stato un grandioso finale - racconta - e Solidea nel ricordare la Regina Elisabetta si è commossa».
Tanti gli applausi ricevuti dal gruppo che al termine ha lanciato un appello «Continuiamo - ha detto precisato Mincuzzi - a ricevere inviti da tutta Italia. Ora stiamo cercando il sosia di Re Carlo III e della Regina consorte Camilla. I due nuovi sosia devono avere una grande passione per i viaggi». Il gruppo presto uscirà ancora in pubblico, per partecipare al consueto appuntamento del British Day di Schio, in ottobre. «Qui - conclude Mincuzzi - sfilerà solo il gruppo Guardie, in attesa dell’arrivo dei sosia di Re Carlo e della regina consorte».
 

Ultimo aggiornamento: 16:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci