Giovedì 27 Settembre 2018, 12:17

Bracconieri a caccia in area protetta, presa lepre e multa da 3mila euro

Bracconieri a caccia in area protetta,  presa lepre e multa da 3mila euro

di Francesco Campi

ARIANO NEL POLESINE - A protezione dell'area protetta sono intervenuti i carabinieri forestali che hanno pizzicato due bracconieri mentre stavano sparando all'interno dei confini del Parco del Delta del Po, che ha ricevuto anche il prestigioso riconoscimento di Riserva della biosfera Unesco, sul territorio di Ariano Polesine, dove è interdetta l'attività venatoria. I due sono stati beccati, poco distante da San Basilio nella mattinata di sabato scorso, con le mani nel sacco. E nel sacco avevano già messo una preda, una lepre uccisa poco prima.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Bracconieri a caccia in area protetta, presa lepre e multa da 3mila euro
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2018-09-28 20:56:13
... uno dei luoghi più contaminati del mondo ( terzo o quarto ). lepre da seppellire causa diossine.. tutto attorno è il deserto preda dell'agro industria vero attila ambientale.. ma nessuno vede nulla..
2018-09-28 13:00:04
Aggiungerei che se il Sig. Francesco Campi volesse, ma ne dubito, sapere come sono andate davvero le cose contatti i due presunti "BRACCONIERI".
2018-09-28 09:12:20
il parco con la centrale termoelettrica dentro! AHAHAHAHAHA
2018-09-27 14:39:02
Almeno la pagassero, 'sta multa....
2018-09-27 13:07:48
la lepre in macelleria costa molto meno