Crolla il muro di una casa in ristrutturazione: tragedia sfiorata

Venerdì 10 Settembre 2021 di Giannino Dian
L'edificio crollato durante la ristrutturazione e la strada invasa da impalcatura e calcinacci

TAGLIO DI PO - Un improvviso boato e una fitta coltre di polvere per il crollo della parete a fronte strada di un edificio in ristrutturazione lungo la “Romea vecchia” nel centro del paese, ha colto di sorpresa gli abitanti del vicinato. Una strada sempre molto trafficata e, fortunatamente, in quel momento non passava nessuno per cui non vi è stato nessun ferito. Solamente un forgoncino parcheggiato nelle vicinanze ha subito danni.


Erano circa le 11,30, quando una impresa locale stava demolendo un vecchio edificio, ex proprietà del cavaliere della Repubblica, Agide Crivellari e del figlio geometra Aldo, deceduti. L’edificio, già adibito a sede dell’impresa edile di Agide e successivamente di Aldo con relativo studio tecnico era disabitato da diversi anni per cui, gli eredi hanno pensato di affrontare tutti gli oneri di legge per bonificare l’area e venderlo ad una ditta locale contribuendo così anche a migliorare il decoro del paese. Durante i lavori di demolizione qualcosa non ha funzionato e una parte della parete, crollando, ha abbattuto l’impalcatura ed è crollata sulla strada. Il traffico, sul tratto di strada dall’incrocio con via Roma e via M. Ignoto fino all’argine del Po di Venezia è stato interrotto fino alla sera.

Ultimo aggiornamento: 15:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA