Centro commerciale La Fattoria, ladri rubano le marmitte delle auto nel parcheggio

Martedì 24 Gennaio 2023 di Alessandro Garbo
Centro commerciale La Fattoria, ladri rubano le marmitte delle auto nel parcheggio

ROVIGO - Il tempo di fare un giro al centro commerciale, rientrare al parcheggio e scoprire ciò che era accaduto nel giro di 50 minuti. I ladri di marmitte sono tornati a colpire a Rovigo e stavolta hanno preso di mira una Peugeot del 99, in sosta allo spazio 3 del centro commerciale La Fattoria. A raccontare quanto accaduto è la proprietaria dell'auto, che sporgerà denuncia di furto: «Sono arrivata al centro commerciale domenica alle 18.10, e alle 19 eravamo già tornati alla macchina che non aveva più il catalizzatore della marmitta: era stato segato di netto. L'auto era in sosta al parcheggio 3, sotto l'ultimo lampione: nessuno ha visto nulla e tra l'altro in quella zona non sono installate telecamere di videosorveglianza. Non so ancora quantificare il danno economico di ciò che è accaduto, ma so che le vecchie Peugeot sono ambite dai ladri perché hanno dei pezzi con all'interno elementi di rodio e palladio che si possono vendere bene nel mercato nero. Nelle prossime ore farò denuncia ai carabinieri».


I PRECEDENTI

Lo scorso novembre, a Occhiobello, in un parcheggio di via Roma, a un'Audi i predoni avevano portato via due pneumatici, da piazzare anche questi probabilmente nei mercati paralleli. Sempre a novembre, i carabinieri del Nucleo investigativo di Rovigo avevano smantellato una banda accusata di aver messo a segno furti a raffica in Polesine e nelle province vicine, saccheggiando cantieri, negozi e auto in sosta. In particolare alle vetture la gang amava togliere le marmitte catalitiche. Il perché di questi razzie in serie di catalizzatori, asportati a decine, è da ricercarsi nella presenza all'interno del palladio. Si tratta di un metallo il cui prezzo negli ultimi tempi è salito vertiginosamente, superando l'oro e toccando punte di 90 euro al grammo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci