In panchina senza abilitazione: la Figc infligge 4 mesi di inibizione all'"allenatore" della Fiessese

Giovedì 29 Settembre 2022 di Cristiano Aggio
Lo stage federale per allenatori in corso a Saguedo di Lendinara

ROVIGO - La procura federale della Figc di inibire per 4 mesi Gino Grazzi, Matteo Carrieri e Davide Gambin, oltre a 400 euro di ammenda, alla Fiessese calcio, perché la società dal 4 gennaio al 15 maggio 2022 ha affidato la panchina a Davide Gambin, sprovvisto dell’abilitazione di allenatore.
«Non abbiamo nulla da dire, non rilasciamo dichiarazioni” dice il segretario della Fiessese, Luca Bignardi. «È una sconfitta per il movimento - afferma Giuseppe Nasti, presidente dell’Aiac di Rovigo, associazione allenatori calcio - Ci sono regole che società e allenatori sono tenuti a rispettare, è un fatto etico e civile. La procedura che ha portato alla decisione della procura federale di inibire l’ex presidente della Fiessese e due dirigenti, ha un iter. Prima di arrivare alla procura federale ci sono passaggi specifici, in cui la società, dopo le segnalazioni, viene per prima richiamata, poi l’Aiac regionale segnala alla Figc che parte con i procedimenti che portano alle sanzioni. Basterebbe rispettare le regole federali che prevedono la presenza di allenatori abilitati, tenuti ad aggiornamenti periodici. E di corsi la Federazione e Aiac ne organizzano molti: in Veneto attualmente ce ne sono tre, a Verona, Treviso e uno in Polesine».
A Saguedo di Lendinara da questa settimana, è cominciato il corso Uefa C, organizzato dall’Aiac di Rovigo. I 40 aspiranti tecnici sono ospiti nel rinnovato impianto della locale società sportiva per la parte tecnica, la parte teorica si svolge negli adiacenti locali gestiti dall’Auser. Le lezioni vertono sulla parte teorica con materie di tecnica e tattica calcistica, metodologia di allenamento, psicologia dello sport, medicina dello sport, carte federali e regolamenti con una serie di stage comprensivi della visione di alcune sessioni di allenamento specifiche.

DOCENTI E CORSISTI

Docenti di tecnica calcistica sono Giorgio Molon, Giuseppe Agostini e Lorenzo Simeoni, la metodologia è affidata a Gianpaolo Mossuto, carte federali e Nasti, portieri Gaetano Petrelli, regolamento Aia, Fabrizio Rossi, psicologia dello sport Alessandro Tettamanzi, calcio femminile Veronica Brutti e calcio a 5 Simone Zanella.
I partecipanti: Riccardo Aleotti, Damiano Ansaloni, Luca Babetto, Riccardo Bacchiega, Manuel Ballani, Tommaso Boarini, Nicola Bombonati, Massimiliano Bresciani, Francesco Buono, Mattia Cattozzo, Pierpaolo Cavallari, Federico Cazzadore, Emiliano Cazzola, Luca Collini, Caterina Coppa, Alessio Crepaldi, Fabio Da Re, Jonny D’Alesio, Samuel Di Meo, Daniel Fregnan, Luca Galasso, Iacopo Innocenti, Daniele Lazzari, Alessandro Mancin, Diego Marchetti, Marco Marzolla, Alberto Migliorini, Alessandro Milani, Patrick Pinotti, Filippo Pizzardi, Piero Polastri, Marco Previato, Riccardo Puglia, Mirko Rossini, Christian Spada, Francesco Tampieri, Tiziano Tredesini, Stefano Trevisani, Elia Venturini, Federico Zanettin.
 

Ultimo aggiornamento: 07:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci