Biciplan, dieci chilometri di pista ciclabile tra il centro di Rovigo e le frazioni

Martedì 9 Novembre 2021 di Roberta Merlin
Un rendering della pista ciclabile

ROVIGO - Il piano ciclabile di 83 chilometri che permetterà di raggiungere non solo il centro e le frazioni, ma anche molti Comuni della provincia, a bordo delle due ruote, è finalmente pronto. L'ambizioso progetto, attualmente in fase di studio di pre-fattibilità, su cui l'amministrazione Gaffeo conta per dare una svolta green al capoluogo, verrà infatti presentato oggi pomeriggio alla terza Commissione presieduta da Giorgia Businaro. Il primo step prevede la realizzazione dei primi 10 chilometri del Biciplan, percorsi ciclabili che l'Amministrazione considera di prioritaria attuazione, la cui pre-fattibilità è stata affidata allo studio Massarente. Circa 2 milioni e 600 mila euro il costo di questo primo stralcio della maxi rete ciclabile.
LA PRIORITÀI percorsi prioritari che il Comune vorrebbe avviare in tempi stretti riguardano, in particolare, il collegamento ciclabile della Tassina al Polo natatorio; la pista ciclabile che dal porticciolo turistico Interporto porta a Sant'Apollinare e la passeggiata Baden Powell-Sant'Apollinare. Spostandosi in centro, tra le priorità, la realizzazione di una ciclabile che percorre piazza Merlin, via Miani, via Don Minzoni, via Giro collegandosi alla passeggiata Baden Powell come percorso integrativo. Ciclabile poi in via Silvestri, via del Sacro Cuore, Castiglioni e Via Mameli. Un centro insomma, a misura di bicicletta, facilmente raggiungibile anche da chi abita nei quartieri e nelle frazioni. Per quanto concerne il collegamento extraurbano, il percorso Rovigo-Grignano Polesine che appare nel maxi progetto del Biciplan costituisce uno dei collegamenti extraurbani potenzialmente piu importanti, sia per la popolosita del nucleo urbano, sia per la rilevanza turistica dell'itinerario che unisce i castelli di Rovigo e Arqua Polesine, con la Comuna di Grignano Polesine.
LA TASSINAPiù impegnativa, ma di estrema priorità, la ciclabile del quartiere Tassina verso il polo natatorio per cui sarà necessario realizzare un nuovo sottopasso ciclabile, sotto la ferrovia, presso Via Marmolada. Dalla passeggiata Baden Powell il percorso prosegue dunque lungo via Curiel e come strada ciclabile urbana, lungo via Cime di Lavaredo fino a via Marmolada. Oltre il nuovo sottopasso ferroviario, il percorso in sede propria si prevede proceda da una parte verso l'area dei campi sportivi della Tassina, e da qui a servire l'area scolastica, il mercato settimanale Campagna amica e l'area dei campi da baseball e softball. Dall'altra parte, verso sud-est, il percorso in sede propria prosegue lungo la linea ferroviaria Rovigo-Adria fino al polo natatorio, utilizzando parte del parcheggio esistente per realizzare un percorso separato dal parcheggio stesso tramite una nuova recinzione, in modo
da raggiungere l'area di accesso al Polo natatorio verso la strada di ingresso da sud parallela a viale Porta Po.
Il percorso del Porticciolo turistico Interporto e Sant'Apollinare prevede poi di utilizzare la strada arginale lungo la sponda nord del Canalbianco dal nuovo ponte sul canale fino a un nuovo ingresso da est al porticciolo turistico per collegare lo stesso porticciolo a Rovigo, attraverso il collegamento della Zt, di Sant'Apollinare con la passeggia ta Baden Powell, tramite l'attraversamento semaforizzato della Sp4 e della linea ferroviaria Rovigo-Adria.
L'AMBIZIONETra le problematiche che però potrebbe incontrare l'ambizioso progetto di collegamento ciclabile quelle legate alle caratteristiche idriche del territorio. Alcuni dei percorsi studiati, si legge nella relazione di pre-fattibilità, ricadano infatti all'interno di territori ad alta naturalita da sottoporre a regime di protezioni in quanto facenti parte delle fasce dell'Adigetto-Scortico (Percorso Baden Powell-Sant'Apollinare) e del Fissero-Tartaro-Canalbianco (Percorso Sant'Apollinare-Porticciolo turistico), mentre un'altra minima parte ricade all'interno dei sistemi storico ambientali minori (porzione Rovigo-Grignano Polesine). In città, inoltre, il Biciplan prevede una serie di parcheggi scambiatori per raggiungere il centro in bicicletta, area di sosta attrezzate per i ciclisti e la riorganizzazione dei parcheggi per la sicurezza dei ciclisti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Quirinale, l'età dei presidenti della Repubblica eletti

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci