Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Bandiera blu, a Boccasette il via ufficiale alla stagione balneare

Domenica 3 Luglio 2022 di Anna Nani
L'inagurazione della stagione Bandiera Blu a Boccasette

PORTO TOLLE - Per il terzo anno consecutivo sulle spiagge di Porto Tolle sventola Bandiera Blu. Ieri dallo scanno di Boccasette è stata inaugurata la stagione 2022 e, in concomitanza, è stato lanciato il progetto “Scuola del mare” che rientra nell’ambito del “Summit del mare – Costa veneta green lab” un progetto che vede coinvolti i dieci comuni aderenti alla Conferenza dei sindaci del litorale veneto (San Michele al Tagliamento/Bibione, Caorle, Eraclea, Jesolo, Cavallino-Treporti, Venezia, Chioggia/Sottomarina, Rosolina, Porto Tolle e Porto Viro).
«Non è una semplice bandiera quella che sventola – ha rilevato Raffaele Crepaldi, assessore al turismo portotollese -. Si tratta di un concetto che punta a smuovere la sensibilità dei nostri operatori su un particolare aspetto che è quello dell’ambiente e della ecosostenibilità. Ogni anno Fee-Italia, che si occupa di assegnare questo riconoscimento, alza l’asticella degli obiettivi da raggiungere». Il ringraziamento è andato oltre agli operatori anche agli uffici comunali, a chi si spende per la riuscita ed alle Forze dell’ordine tutte dalla Polizia Locale alla Polizia di Stato passando per la Capitaneria di Porto e i Carabinieri Forestale che vigilano anche sulle perle del Delta durante l’estate. Insieme a Boccasette il riconoscimento è andato a Barricata e alla Spiaggia delle Conchiglie.


REALTÀ PARTICOLARE 
Per il Consorzio Giovani spiagge è intervenuta Isabella Bellan dello stabilimento Scano Palo: «Siamo una realtà particolare per questo cerchiamo di impegnarci il più possibile per rendere accessibile le nostre spiagge. Pur nell’ottica di rimanere un ambiente il più naturalistico possibile lavoriamo per mettere dei servizi che siano accessibili a tutti». Durante la mattinata è stato pure presentata la “Scuola del mare” che si terrà il 31 luglio a Barricata. «Riteniamo importante sensibilizzare chi viene nel nostro territorio – ha commentato Silvia Boscolo per l’ufficio Iat -. Al mattino sono stati pensati dei laboratori per i bambini e le loro famiglie per andare alla scoperta del territorio, mentre al pomeriggio in diverse fasce orarie si alterneranno passeggiate, degustazioni, presentazione di libri, musica». Dal 29 giugno al 30 settembre il progetto di Porto Tolle si potrà votare sul sito spiaggevenete.eu/summit-del-mare. L’iniziativa che avrà ricevuto più voti sarà insignito come progetto al Summit del 2022. «Consolidare la Bandiera Blu per tre anni consecutivi non è così scontato – ha esordito il sindaco Roberto Pizzoli -. Più che diversi dagli altri a me piace pensare che siamo unici. La nostra forza è essere fuori dagli schemi, perché è vero che abbiamo delle criticità come, ad esempio, il fatto di avere i chioschi installati in deroga, ma è anche vero che il nostro territorio è ammirato sia fuori regione che al di fuori dei confini nazionali. Siamo la fotografia di qualcosa di meraviglioso che vuole portare con se la speranza di invertire quella rotta che vede i nostri giovani emigrare affinché possano rimanere qui per crescere insieme». 

Ultimo aggiornamento: 16:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci